Cazzabolario

Con la straordinaria partecipazione dell'incredibile TRINY

Monday, August 21, 2006

l'arte del vedere sempre il lato positivo

che dire.... avevo iniziato propio bene, avevo tutti gli ingredienti:
farina di cereali misti (segale/orzo/mais/riso/avena) avevo la farina di grano tenero 00 totale gr.400
avevo i semi di sesamo e quelli di girasole
avevo il lievito di birra gr10
avevo anche un pizzico di sale e uno di zucchero di canna
avevo 2 cucchiai di olio evo e 275 gr di acqua a temperatura ambiente

li avevo impastati e li avevo fatti riposare 15 minuti
li avavo messi nello stampo a cassetta e fatti rilievitare altre 3 ore
e poi in forno a 200 gradi..

ma ecco, la tragedia era dietro l'angolo.....il pane si è gonfiato e poi...poooof ha fatto la frittata.



MA....grazie alla fantomatica arte di "vedere sempre il lato positivo" ho deciso di riusare l'orrida creazione tagliandola a fettine e spalmandola di marmellata di fichi homemade (tutta naturale fatta con il fruttosio) ottima anche per uno spuntino prima di andare a dormire assieme ad un bel bicchierone di latte fresco.



L'assistente era già nel mondo dei sogni, eccola che viene trasportata nella sua "cuccia" (praticamente metà del nostro letto) dal Non-marito, anche perchè se si sveglia e non ci trova poi comincia a miagolare: grado di sonno superiore a 10 (in una scala da 1 a 10 ovviamente).
vista frontale



vista dall'alto




però il pane lo riprovo a fare.....


>^^<

4 Comments:

Blogger cannella said...

Benvenuta al club delle panificatrici ottimiste :-)))!!
E' chiarissimo che ne fai parte anche tu perché abbiamo la stessa bottiglia per il latte!!

6:17 PM  
Blogger gli scribacchini said...

Ehm, la farina "00" non ce la vedo molto nel pane e anche i tempi di lievitazione mi sembrano strani. Prima troppo poco e dopo... Ocio! Non è detto che più lievita meglio è, ad un certo punto la pasta inacidisce e ammazza il lievito.
Riprova, sarai più fortunata e, se vuoi il consiglio di qualcuno che se ne intende veramente, fatti un giro qui.
Venendo a quella cosa bianca al non marito, è di pezza? :-)
Remy

9:28 PM  
Blogger gli scribacchini said...

Io è meglio che taccia riguardo al pane (eppoi ha parlato il Maestro ;p) ma ... quella cosa bianca è un amore!
Che angioletto ... quando dorme! ;)
mmmhhhhrrrrr
Patt

7:00 AM  
Blogger cybergatto said...

- canny. heheheh quella non è la bottiglia...è il bicchiere ;)))

-remy. zzzzzzz..zzzz.zzzz lo so, ma sai io amo definirmi una "chimica" della cucina..vado per tentativi e sono mooooolto autodidatta, comunque un giro sul sito della terry è meglio che lo faccia :DD
per quello che riguarda l'Assistente, quando dorme: DORME! e sembra davvero di pezza.

-patt, l'hai detto...quando dorme ;)

9:29 AM  

Post a Comment

<< Home