Cazzabolario

Con la straordinaria partecipazione dell'incredibile TRINY

Saturday, June 03, 2006

La colazione dei "campioni"...

premettendo che il titolo non vuole essere la citazione di nessunissimo spot (non ho la televisione e quindi l'ho solo sentito per caso ma non so manco di cosa si tratti!), come al solito alle ore 7 o giù di li ero in piedi (e sì che sa da fa...) e allora ho pensato bene di non stare con le mani in mano, ho rimesso in funzione lo stampo da plumcake ed ecco la morale della storia:

PLUMCAKE SENZA LATTE E BURRO:

-3 uovo
-300 gr. farina (io ho usato una miscela di farina di grano tenero 00, frumina, farina di soia e farina di germe di grano.
-1 bicchiere di olio (in questo caso di arachidi, ma va a gusti)
-150 ml di yogurt naturale
-150 gr zucchero
un pizzico di sale
una bustina di lievito vanigliato
ribes e mirtilli

Mentre il forno , in questo caso elettrico in modalità ventilato, si riscalda a 180°, prendere yogurt e zucchero e amalgamarli bene bene bene versare quindi la farina il pizzico di sale e le uovo e continuare a mescolare aggiungere quindi il lievito e l'olio a filo e, dopo averli infarinati, i ribes e i mirtilli. Ungere lo stampo da plum cake e versarvi il tutto.
Fare cuocere per 40 minuti circa nel forno bello caldo, dopo la prova dello stuzzicadenti, sfornare e gustare.



Alle ore 9 quando TUTTI i membri dell'allegra famigliola si sono alzati la colazione era bella e pronta.



ovviamente ognuno ha avuto diritto alla propria razione !


7 Comments:

Blogger gli scribacchini said...

Vero che le cose più semplici (e pure veloci) sono proprio buone?
Un grattino dietro le orecchie all'assistente, domani postiamo una cosa che potrebbe piacerle... Kat

11:17 PM  
Blogger Ussa said...

assistente panciutissima!!!! e guarda la bavetta di latte nell'angolo della bocca!!! aaahhhh.. che goduria!!!!

3:47 PM  
Blogger gli scribacchini said...

Non è che la stae (vi state ?) viziando? Nioula era più piccola quando è ststa troata su un cassonetto della spazzatura (mi stava tutta in una mano) e mangiava qualunque cosa gli si mettesse di fronte. C'è da dire che era in ottima salute, impolverata e impaurita ma in ottima salute.
Remy
Ps, se avete bisogno di un'aiutante per viziarla vengo volentieri :-)

9:46 PM  
Blogger cybergatto said...

-Remy, se la nioula è quella del post, dammi la ricetta che voglio farla diventare così!!! Comunque la creaturina bianca mangia di tutto pure lei, è che alla mattina per non farla "ingolfare" ci hanno detto di darle il latte per gattini. Il bibe è l'unico modo che abbiamo per non fare si che si tuffi letteralmente nella ciotola e beva pure dal naso...l'ingorda!!

-Ussa (aka cart) attenta che la prossima volta che andiamo via per un giorno intero ti trasformiamo in ziacatsitter! :))))

9:51 AM  
Anonymous Francesca said...

plumcake così leggero e veloce lo farò anch'io;) Ma la tua assistente con quella pancina tutta rosa ha un nome?

12:15 PM  
Blogger cybergatto said...

il suo nome è Trinity, Triny per gli amici.
In realtà mal presa come è arrivata l'abbiamo subito soprannominata : smoccigattola o smoccy.

5:26 PM  
Blogger milo said...

awwww
(mi sa che l'ho già fatto 'sto commento... ma la Trinismoccy è irresistibile... e non avevo ancora visto la pancia).

ricetta molto ma molto mmm...me la segno.
e ne approfitto per linkarti :o)

un bacio da un'altra-senza-tv

9:33 PM  

Post a Comment

<< Home